Dichiarazione di successione

Cos’è e cosa fare prima di presentarla

La dichiarazione di successione è un documento che deve essere presentato all’Agenzia delle Entrate per comunicare il passaggio di proprietà o altro diritto dal defunto agli eredi. Non è necessario rivolgersi ad un notaio in quanto è appunto una dichiarazione e non un atto. Puoi presentarla tu stesso o rivolgerti ad un ufficio competente. E’ importante sapere che dal 1 gennaio 2019 sarà obbligatoria la presentazione telematica.

Ora vediamo le 3 cose da fare quanto c’è il decesso di un parente:

1) Se sei il coniuge o ci sono figli minori o portatori di handicap bisogna presentare subito o al più presto domanda di pensione di reversibilità presso un ufficio di Patronato per trasferire quota della pensione del defunto agli eredi di competenza.

2) Mettere in sicurezza i conti correnti o altri strumenti finanziari presenti in banca o alle Poste prima di comunicargli il decesso, in quanto dal momento della comunicazione ufficiale saranno bloccati.

3) Presentare dichiarazione di successione per poter provvedere allo sblocco dei conti e per poter comunicare al Catasto il passaggio di proprietà.

 

Documenti necessari per la Dichiarazione di Successione